profilo

..........................................

Insegno Storia e critica del cinema e Cinema e studi culturali presso l'Università degli Studi di Milano. Ho scritto sette libri, una quarantina di saggi e ho partecipato a una trentina di convegni.

> Profilo completo

RICERCA

..........................................

LUCHINO VISCONTI

​Una nuova prospettiva sull'opera e sull'immagine pubblica di Visconti, oltreché sulla letteratura che lo riguarda, a partire da una riconsiderazione della componente trasgressiva della sua poetica e da uno studio filologico delle sue carte.​

CINEMA E SESSUALITÀ

La sessualità come prospettiva privilegiata per ripensare la storia del cinema, i criteri con cui è stata costruita e le prassi legate alla fruizione dello spettacolo cinematografico, d'autore come popolare, fino al limite estremo della pornografia.

​​

CINEMA E OMOSESSUALITÀ

Una storia rimossa che coinvolge l'intera istituzione cinematografica, dall'industria al pubblico, fino a censura, critica, divismo, con ricadute su saperi dominanti, cultura popolare e ovviamente rappresentazioni da parte dei media più diversi.​

ALFRED HITCHCOCK​

​La riflessione su genere e sessualità di Hitchcock non solo è aperta a sempre nuove speculazioni, ma ha anche esercitato un'enorme influenza: studiarle insieme significa garantirsi un punto di osservazione privilegiato su larga parte della storia culturale del cinema.

​​

CRITICA CINEMATOGRAFICA E STORIOGRAFIA DEL CINEMA

Contatti e divergenze tra riflessione accademica e la critica più marginale, in termini di estremismo ideologico, limitata circolazione e posizione sociale dei destinatari, come occasione di ripensare modi e forme della riflessione sul cinema.

LIBRI

UTET_università_Rocco e i suoi fratelli_03b.jpg

Rocco e i suoi fratelli. La vita amara di Luchino Visconti

UTET, Torino 2021, pp. XIV, 188, 44 ill. b/n 

Raccogliendo l’eredità trasgressiva della Dolce vita, nel 1960 Rocco e i suoi fratelli provoca un vero e proprio terremoto istituzionale, inedito nelle forme, in un momento di delicata transizione politica e culturale, suscitando un vasto dibattito che coinvolge stampa, censura, politica e magistratura. Sulla base di nuovi documenti e di un affinamento del lavoro filologico condotto sulle carte del regista, a distanza di dieci anni questa edizione rivista e ampliata mette ulteriormente a punto le sue ipotesi...

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

CURATELE

copertina cinema_6.jpg

Parker Tyler

Allucinazione Hollywood

(Hollywood Hallucination, 1944)

Edizione tradotta e curata da Mauro Giori

Temi, Trento 2017

cover_issue_984_it_IT.jpg

I cattolici, il cinema e il sesso in Italia tra gli anni ’40 e gli anni ’70

Numero monografico a cura di M. Giori e T. Subini

Schermi, vol. 1, n. 1, 2017

ULTIME PUBBLICAZIONI

m3cd3kCtCElfLPtzyJraAQJ3bZd.jpg

SAGGI

Vecchi fusti e nuovi fusti: appunti su maschilità, cinema e destra radicale del dopoguerra, in A.B. Saponari, F. Zecca (eds), Oltre l'inetto? Rappresentazioni plurali della mascolinità nel cinema italiano, Meltemi, Milano 2021, pp. 121-135.

Alla corte di Re Luchino. Visconti visto dalla stampa dell’estrema destra laica, in M. De Grassi (ed.), Luchino Visconti oggi: il valore di un’eredità artistica, Edizioni Università di Trieste, Trieste 2020, pp. 85-116 (now revised and expanded in Intorno a Luchino Visconti. Dieci sguardi eccentrici, UTET, Torino 2021).

IN PREPARAZIONE

IMG_2015.JPG

SAGGI

Gay and Lesbian e Queer studies, in F. Andreazza (a cura di), Fare storia del cinema. Metodi, oggetti, temi, Carocci, Roma 2021.

CONVEGNI

"Pasolini, la politica e la pornografia”, intervento al convegno Pier Paolo Pasolini tra letteratura, lingua e cinema 1922-2022, Stockholms Universitet, 10-11 febbraio 2022.